Indicazioni per uso fogliare

della Farina di Basalto® Tipo XF
BIOSTIMOLANTE FOGLIARE
nutre e protegge le piante

Dosi e Volumi di applicazione

Si utilizza una concentrazione di Farina di Basalto® micronizzata Tipo XF calcolando la percentuale in peso su volume di acqua (Kg/L).
Ad esempio: 3 kg di Farina di Basalto® in 100 L d’acqua, per un preparato al 3%.

Preparazione del prodotto

La Farina di Basalto® è una farina di roccia non solubile in acqua con un elevato peso specifico. Per il corretto utilizzo occorre mettere il prodotto in sospensione in acqua prima di distribuirlo sulle coltivazioni con botte irroratrice o atomizzatore. La preparazione richiede la miscelazione preventiva (pre-miscelazione) con volumi ridotti d’acqua. Si procede, innanzitutto, riempiendo un contenitore in cui poi si versa una quantità propor­zionale di Farina di Basalto® Tipo XF (ad esempio, in un contenitore da 10 L versare ca. 5 L di acqua e ca. 2 kg di Farina di Basalto®). Agitare la miscela così ottenuta per alcuni secondi, con l’ausilio di una frusta manuale o di un trapano dotato di frusta, fino a quando tutto il prodotto risulta in sospensione nell’acqua e non rimangono depositi sul fondo. Versare la sospensione ottenuta nella botte irroratrice, senza togliere il filtro al cestello posto sotto il tappo, con l’agitatore costantemente attivato.

Precauzioni d'uso

Durante la fase preparatoria, così come per tutta la durata del trattamento, come sopra accennato, è fondamentale mantenere in funzione l’agitatore, idraulico o meccanico, per evitare che il prodotto si possa depositare sul fondo della botte. Per un migliore mantenimento in sospensione della Farina di Basalto® all’interno della botte si consiglia di riempirla in due fasi, fino a 2/3 della sua capacità prima di versare il prodotto (ad esempio per botti di 1.000 L circa 650 L d’acqua) per poi concludere il riempimento. Si raccomanda di non versare il prodotto asciutto direttamente dentro la botte, anche con l’agitatore acceso, in quanto si favorisce la formazione di grumi con la conseguente precipitazione del prodotto sul fondo.

Taratura della macchina irroratrice

Per una migliore e più efficiente distribuzione della Farina di Basalto® Tipo XF si raccomanda di tarare la macchina irroratrice in funzione delle colture da trattare al fine di stabilire la portata totale dell’irroratrice, scegliere gli ugelli da utilizzare e determinare il livello di pressione di lavoro al minimo necessario, con una pressione di utilizzo che non superi le 10 atm. Queste accortezze servono per poter distribuire quanto più uniformemente il prodotto in microscopiche goccioline d’acqua.


Avvertenza

La quantità di Farina di Basalto® XF necessaria per ciascun trattamento varia in funzione del tipo di coltura, della fase vegetativa, del macchinario utilizzato e conseguentemente del volume d'acqua necessario; per questi motivi la dose (Kg/ha) potrebbe subire delle variazioni. Il trattamento deve assicurare una copertura quanto più fine ed omogenea delle superfici vegetative. Si raccomanda di leggere le indicazioni d'uso prima di procedere al trattamento.

Formulato

Farina di Basalto® tipo XF ad uso fogliare