Caratteristiche fisico chimiche e composizione chimica

Scheda tecnica dei principali elementi

La materia prima utilizzata per la produzione della Farina di Basalto® proviene dal giacimento di Castel Viscardo (TR). É una roccia vulcanica basica, a struttura vetrosa, che non contiene silice cristallina libera, nè minerali amiantiferi o altre sostanze nocive per l’ambiente o la vita animale.
La Farina di Basalto® micronizzata viene ottenuta attraverso la macinazione meccanica del minerale puro, con l’utilizzo di utensili ceramici, senza aggiunta di altri minerali o sostanze, nè utilizzo di materiali contenenti acqua di lavaggio con flocculanti, prodotti questi ultimi indesiderati e dannosi in agricoltura.

Caratteristiche fisico chimiche

Conduttività elettrica (estratto 2:1)dS/m1,14
pH-Log[H+]9±0.5
Capacità di scambio cationicomeq/100g9
Ferro assimilabile (As. Fe)mg/Kg377
DensitàKg/dm32.70
ldrosolubilitànon solubile in acqua
Stato fisico solidopolvrulento
Coloregrigio chiaro
Odorenon percettibile

Composizione chimica

Ossido di Silicio (SiO)45 - 49%
Ossido di Alluminio (Al2O3)20,5 - 25,6%
Ossido di Potassio (K2O)8 - 10%
Ossido di Ferro (Fe2O3)5,2 - 8,5%
Ossido di Calcio (CaO)7,5 - 8,5%
Ossido di Magnesio (MgO)1,9 - 2,6%
Ossido di Sodio Na2O)2,2 - 4,9%
Anidride Fosforica (P2Os )0,6 - 0,7%

Avvertenza

La quantità di Farina di Basalto® XF necessaria per ciascun trattamento varia in funzione del tipo di coltura, della fase vegetativa, del macchinario utilizzato e conseguentemente del volume d'acqua necessario; per questi motivi la dose (Kg/ha) potrebbe subire delle variazioni. Il trattamento deve assicurare una copertura quanto più fine ed omogenea delle superfici vegetative. Si raccomanda di leggere le indicazioni d'uso prima di procedere al trattamento.

Formulato

Farina di Basalto® tipo XF - F - XM - XLIT